Scheda programma d'esame
SISTEMI DI WELFARE COMPARATI
MATTEO VILLA
Anno accademico2020/21
CdSSCIENZE DEL SERVIZIO SOCIALE
Codice192QQ
CFU6
PeriodoSecondo semestre

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
SISTEMI DI WELFARE COMPARATISPS/09LEZIONI42
MATTEO VILLA unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Lo studente che completa con successo il corso potrà mostrare una solida conoscenza su origini, sviluppo, principali caratteristiche, crisi e trasformazione dei sistemi di welfare.

In particolare, dovrà sviluppare adeguate conoscenze: sulle differenze tra sistemi di welfare europei e sulle principali politiche sociali (povertà, casa, lavoro, istruzione, cura, salute e integrazione) e dovrà approfondire la conoscenza su un tema a scelta tra quelli proposti riferito ad alcune delle sfide ecologiche e socio-culturali ed economiche più attuali.

Knowledge

Students who successfully complete the course will show a solid understanding about origins, developments, main characteristics, crisis and transformation of welfare systems.

In particular, he will develop adequate knowledge of the differences between the European welfare systems and the main social policies (poverty, home, work, education, care, health and integration) and will deepen one specific topic related to some current ecological, socio-economic and cultural challenges to welfare systems among the ones proposed in the syllabus.

Modalità di verifica delle conoscenze

le conoscenze richieste verranno verificate tramite lo svolgimento di una prova finale (si veda “Modalità d’esame”).

Assessment criteria of knowledge

The required knowledge will be evaluated during a final exam (see "Assessment methods").

Capacità

Gli studenti dovranno imparare a riconoscere modelli e strumenti di policy e principali effetti/risultati in termini di diritti, condizioni di benessere e cittadinanza sociale nei vari paesi. Dovranno inoltre saper valutare che cosa gli stessi modelli e strumenti producono in termini di rischi e opportunità per individui, famiglie, comunità e popolazioni.

Skills

Students will learn to recognize policy models and instruments as well as main effects/results in terms of social rights, well-being and social citizenship in different countries. They will also learn to evaluate what the same models and tools produce in terms of risks and opportunities for individuals, families, communities and populations.

 

Modalità di verifica delle capacità

Esercitazioni in classe o aula virtuale con lavori di gruppo, restituzione, discussione finalizzate all’analisi e comparazione su dati, risultati di ricerca e schemi teorici riferiti a modelli e strumenti di policy e regimi di welfare.

Assessment criteria of skills

Classroom or virtual classroom exercises with group work, presentations and discussion aimed at analyzing and comparing data, research findings, and theoretical schemes related to specific policies and welfare regimes.

Comportamenti

Gli studenti sapranno utilizzare alcune teorie e metodi per studiare e comprendere sistemi e politiche di welfare e analizzare criticamente alcuni problemi di applicazione delle politiche nelle pratiche sociali

Behaviors

Students will be able to use some theories and methods to study and understand policies and welfare systems, and critically analyze some problems of policies implementation in social practices

Modalità di verifica dei comportamenti

Esercitazioni in classe o aula virtuale con lavori di gruppo, restituzione, discussione e confronto su specifici casi-studio e applicazione di strumenti e approcci a carattere sperimentale.

Assessment criteria of behaviors

Class or virtual classroom exercises with group work, presentations, discussion and comparison on specific case studies and experimental application of tools and approaches.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

È opportuno che lo studente abbia delle nozioni di base di storia contemporanea, storia sociale, sociologia generale.

Prerequisites

The student should have basic notions of contemporary history, social history, general sociology.

Indicazioni metodologiche

La modalità delle lezioni è teorico-attiva utilizzo, basato su metodi di ricerca-azione formativa per l’utilizzo integrato di teoria, sperimentazione, riflessione. Le lezioni prevedono un mix di presentazioni frontali, esercitazioni pratiche e momenti di discussione, confronto e rielaborazione.Se online (didattica a distanza) verranno adattate alle possibilità offerte dagli strumenti disponibili, cercando di favorire la partecipazione attiva degli studenti. Informazioni saranno disponibili sul sito del docente.

Teaching methods

Lectures are based on theoretical-active teaching methods, mainly based on Action-Research methods for learning and integrated use of Theory, Experience, Reflection. Lessons include mixes of oral presentations, practical exercises, discussion and comparison. Whether online (remote teaching) it will be adapted to the possibilities offered by the available tools, trying to encourage the active participation of students. Information will be available on the lecturer's website.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

I contenuti dell’insegnamento e il programma di esame sono divisi in tre parti, tra loro collegate:

La prima parte, “Introduttiva: La sussistenza dell'uomo, la questione sociale e le origini del welfare state”, presenta un'analisi storico-sociale ed economica dello sviluppo dei sistemi di welfare a partire dalle prime forme di organizzazione della sussistenza, di assistenza ai poveri e di costruzione sociale della povertà e della figura del povero.

La seconda parte, Istituzionale: Sistemi e politiche di welfare in prospettiva comparata”, prevede l’analisi degli attuali sistemi e politiche di welfare, dei loro funzionamenti, dei fattori di crisi e delle trasformazioni in corso. È mirata al confronto tra paesi europei e a mettere in luce la specificità del caso italiano.

La terza parte, “Ricerca: Problemi e prospettive per il welfare del XXI secolo”, propone un percorso di approfondimento ed elaborazione su alcuni temi di grande attualità. Sono previste tre opzioni tra cui lo studente deve sceglierne una:

Opzione 1: “Crisi ecologica, politica sociale e lavoro sociale: un welfare sostenibile?”.
Opzione 2: “Migrazioni, integrazione, multiculturalismo e lavoro sociale”.
Opzione 3: “Contrasto alla povertà tra reddito minimo e politiche di attivazione”.

Oltre ai testi da preparare, per ogni opzione viene proposta una breve lettura non obbligatoria sulla crisi del Coronavirus (Covid-19) in relazione al tema delle opzioni stesse.

Syllabus

Syllabus and examination program are divided into three parts, connected to each other:

The first part, "Getting Started: The Livelihood of man, the social question and the origins of welfare state", presents an historical and socio-economic analysis of the development of welfare systems from the earliest forms of livelihood organization, of social assistance, and of social construction of poverty and of the poor.

The second part, "Institutional: Systems and welfare policies in a comparative perspective," provides and analysis of the current policies and welfare systems, of their operations, and the factors of crisis and transformations underway. It is aimed at comparing the European countries and highlighting the peculiarity of the Italian case.

The third part, "Research: Problems and prospects for the welfare of the XXI Century", offers an in-depth study and elaboration on some important topics. There are three options among which the student must choose one:

Option 1: "Ecological crisis, social policy and social work: toward a sustainable welfare?"
Option 2: "Migration, integration, multiculturalism and social work"
Option 3: "Tackling poverty between minimum income schemes and activation policies"

In addition to the texts to be prepared, for each option a short non-compulsory reading is proposed on the Coronavirus crisis (Covid-19) related to the topic of the options themselves.

Bibliografia e materiale didattico

Testi richiesti:

 

I PARTE – Introduttiva: La sussistenza dell'uomo, la questione sociale e le origini del welfare state

K. Polanyi, La sussistenza dell'uomo, Einaudi, Torino 1983. Preparare solo Introduzione e capitoli I, II, III, IV.

G. Simmel, Il povero, in “Sociologia”, Edizioni di Comunità, Torino, 1998 (o qualsiasi altra edizione), pp. 393–426.

E. Morlicchio, Sociologia della povertà, Bologna, Il Mulino, 2012 (II Edizione 2020). Solo il Capitolo 1 “Le origini della povertà come questione sociale”.

 

II PARTE – Istituzionale: Sistemi e politiche di welfare in prospettiva comparata

C. Ranci, E. Pavolini, Le politiche di welfare, Bologna, Il Mulino, 2015

 

III PARTE – Ricerca: Problemi e prospettive per il welfare del XXI secolo. Una opzione a scelta:

 

Opzione 1: Crisi ecologica, politica sociale e lavoro sociale: un welfare sostenibile?

G. Bateson, Verso un’ecologia della mente, Adelphi, Milano, 2000 (o edizione più recente). Solo i saggi della Parte VI: “Le radici della crisi ecologica”, “Ecologia e flessibilità nella civiltà urbana”

M. Villa, Crisi ecologica e nuovi rischi sociali: verso una ricerca integrata in materia di politica sociale e sostenibilità, in Tomei G. (a cura di), Le reti della conoscenza nella società globale, Carocci, Roma, 2020 (capitolo 6)

M. Villa. The transformative role of the social investment welfare state towards sustainability. Criticisms and potentialities in fragile areas, Sociologia e Politiche Sociali, N. 3/2016, DOI: 10.3280/SP2016-003003 (rivista cartacea)

Lettura: Villa M., Dire, fare, pensare qualcosa di diverso: il Coronavirus come crisi ecologica, Scienza e Pace Magazine, aprile 2020

Opzione 2: Migrazioni, integrazione, multiculturalismo e lavoro sociale.

P. Kennet, N.Lendvai-Baiton, Handbook of European Social Policy, Edward Elgar, Cheltenham, 2017. Solo il Capitolo 23: T. Modood, "Integration and Multiculturalism in Western Europe".

F. Campomori, T. Caponio, Immigration and Social Inequalities: Italian Integration Policies Revisited, Politiche Sociali / Social Policies, n. 1/2015. https://www.rivisteweb.it/doi/10.7389/79534

M. Ambrosini, F. Campomori, La controversia dell’asilo: politiche di accoglienza e solidarietà contro i confini, Politiche Sociali / Social Policies (ISSN 2284-2098), Fascicolo 2, maggio-agosto 2020. https://www.rivisteweb.it/doi/10.7389/97985

E. Barberis, P. Boccagni, Il lavoro sociale con le persone immigrate, Maggioli Editore, Santarcangelo di Romagna, 2017. Solo il Capitolo 1, pagine 17-30 (escluso il paragrafo 4).

IDOS, Dossier Statistico Immigrazione, Synthesis, downloadable from: https://people.unipi.it/matteo_villa/sistemi-di-welfare-comparati/#D-title

Lettura: R. Bazurli, F. Campomori, C. Marchetti, Dall’emergenza sanitaria alla sanatoria: la condizione degli immigrati nella pandemia, in Social Cohesion Papers, 3/2020, "COVID-19 e la sfida della coesione in Italia", pp. 32-40. Downloadable from: https://osservatoriocoesionesociale.eu/wp-content/uploads/2020/07/Quaderno-collettivo-COVID.pdf or https://people.unipi.it/matteo_villa/sistemi-di-welfare-comparati/#D-title

Opzione 3: Contrasto alla povertà tra reddito minimo e politiche di attivazione.

L. Leone, F. Mazzeo Rinaldi, G. Tomei, Misure di contrasto alla povertà e condizionalità. Una sintesi realista delle evidenze, FrancoAngeli, Milano 2017. Solo il Capitolo 2.

H. Frazer, E. Marlier, Enhancing the potential contribution of minimum income schemes to a more Social Europe, Politiche Sociali / Social policies • n. 3/2016, pp. 519-536. https://www.rivisteweb.it/doi/10.7389/84851

G.B. Sgritta, Politiche e misure della povertà: il reddito di cittadinanza, Politiche Sociali / Social Policies, n. 1/2020, pp. 39-56 https://www.rivisteweb.it/doi/10.7389/97334

M. Villa, V.F. Johansen, What difference does the context of activation make? Challenges and innovations in the Italian and Norwegian local welfare. International Journal of Sociology and Social Policy, Vol. 39 Issue: 5/6, 2019. https://doi.org/10.1108/IJSSP-11-2018-0196

Lettura: G. Busilacchi, Le misure di contrasto alla povertà durante l’emergenza COVID-19, Politiche Sociali / Social Policies (ISSN 2284-2098), Fascicolo 2, maggio-agosto 2020. https://www.rivisteweb.it/doi/10.7389/97994

 

Bibliography

Required texts:

 

I PART – Getting Started: The Livelihood of man, the social question and the origins of welfare state

K. Polanyi,  La sussistenza dell'uomo, Einaudi, Torino 1983. Preparare solo Introduzione e capitoli I, II, III, IV.. EN Edition: The Livelihood of Man. Academic Press, New York. Only the Introduction and the Chapters 1, 2, 3, 4.

G. Simmel, Il povero, Qualsiasi edizione (Es.: Armando, Bollati Boringhieri, Comunità, Mimesis). EN Edition: The Poor, Social Problems, Vol. 13, No. 2 (Autumn, 1965), pp. 118-140

E. Morlicchio, Sociologia della povertà, Bologna, Il Mulino, 2012 (II edition 2020).  Only the Chapter 1 “Le origini della povertà come questione sociale”.

 

II PART – Institutional: Systems and welfare policies in a comparative perspective

C. Ranci, E. Pavolini, Le politiche di welfare, Bologna, Il Mulino, 2015

 

III PART – Research: Problems and prospects for the welfare of the XXI Century. Chose one option between the following:

 

Option 1: "Social Policy, Social Work and the Ecological issue: towards a sustainable welfare?"

G. Bateson, Verso un’ecologia della mente, Adelphi, Milano, 2000 (o edizione più recente). Solo i saggi della Parte VI: “Le radici della crisi ecologica”, “Ecologia e flessibilità nella civiltà urbana”. EN Edition: Steps to an Ecology of Mind, Chandler Pub. Co., 1972, Only the essays: “The Roots of Ecological Crisis” and “Ecology and Flexibility in Urban Civilization”.

I. M. Villa, Crisi ecologica e nuovi rischi sociali: verso una ricerca integrata in materia di politica sociale e sostenibilità, in Tomei G. (a cura di), Le reti della conoscenza nella società globale, Carocci, Roma, 2020 (capitolo 6)

M. Villa. The transformative role of the social investment welfare state towards sustainability. Criticisms and potentialities in fragile areas, Sociologia e Politiche Sociali, N. 3/2016, DOI: 10.3280/SP2016-003003 (paper journal)

Lettura: Villa M., Dire, fare, pensare qualcosa di diverso: il Coronavirus come crisi ecologica, Scienza e Pace Magazine, aprile 2020

Option 2: "Migtration Processes, integration and multiculturalism in Europe"

P. Kennet, N.Lendvai-Baiton, Handbook of European Social Policy, Edward Elgar, Cheltenham, 2017. Only the chapter 23: T. Modood, "Integration and Multiculturalism in Western Europe".

F. Campomori, T. Caponio, Immigration and Social Inequalities: Italian Integration Policies Revisited, Politiche Sociali / Social Policies, n. 1/2015. https://www.rivisteweb.it/doi/10.7389/79534

M. Ambrosini, F. Campomori, La controversia dell’asilo: politiche di accoglienza e solidarietà contro i confini, Politiche Sociali / Social Policies (ISSN 2284-2098), Fascicolo 2, maggio-agosto 2020. https://www.rivisteweb.it/doi/10.7389/97985

E. Barberis, P. Boccagni, Il lavoro sociale con le persone immigrate, Maggioli Editore, Santarcangelo di Romagna, 2017. Only chapter 1, pp. 17-30 (excluding § 4).

IDOS, Dossier Statistico Immigrazione, Synthesis, downloadable from: https://people.unipi.it/matteo_villa/sistemi-di-welfare-comparati/#D-title

Reading: R. Bazurli, F. Campomori, C. Marchetti, Dall’emergenza sanitaria alla sanatoria: la condizione degli immigrati nella pandemia, in Social Cohesion Papers, 3/2020, "COVID-19 e la sfida della coesione in Italia", pp. 32-40. Downloadable from: https://osservatoriocoesionesociale.eu/wp-content/uploads/2020/07/Quaderno-collettivo-COVID.pdf or https://people.unipi.it/matteo_villa/sistemi-di-welfare-comparati/#D-title

Option 3: "Policies against poverty between activation programmes and minimum income schemes"

L. Leone, F. Mazzeo Rinaldi, G. Tomei, Misure di contrasto alla povertà e condizionalità. Una sintesi realista delle evidenze, FrancoAngeli, Milano 2017. Only the Chapter 2.

H. Frazer, E. Marlier, Enhancing the potential contribution of minimum income schemes to a more Social Europe, Politiche Sociali / Social policies • n. 3/2016, pp. 519-536. https://www.rivisteweb.it/doi/10.7389/84851

G.B. Sgritta, Politiche e misure della povertà: il reddito di cittadinanza, Politiche Sociali / Social Policies, n. 1/2020, pp. 39-56 https://www.rivisteweb.it/doi/10.7389/97334

M. Villa, V.F. Johansen, What difference does the context of activation make? Challenges and innovations in the Italian and Norwegian local welfare. International Journal of Sociology and Social Policy, Vol. 39 Issue: 5/6, 2019. https://doi.org/10.1108/IJSSP-11-2018-0196

Reading: G. Busilacchi, Le misure di contrasto alla povertà durante l’emergenza COVID-19, Politiche Sociali / Social Policies (ISSN 2284-2098), Fascicolo 2, maggio-agosto 2020. https://www.rivisteweb.it/doi/10.7389/97994

 

Indicazioni per non frequentanti

Tutti gli studenti, in particolare gli studenti non frequentanti, di lingua non Italiana e gli studenti Erasmus, sono invitati a raccogliere quanto prima tutte le informazioni su corsi, esami e programmi dal sito istituzionale del docente (vedere qui sotto). Per chiarire eventuali dubbi, ottenere ulteriori informazioni sui corsi, le lezioni e gli esami tenuti dal docente, o per discutere i contenuti dei programmi si può scrivere una e-mail al docente o accedere al ricevimento (qui sotto tutti i riferimenti).

Non-attending students info

All the Students, particularly Non-attending students, Not Italian Native Speakers and Erasmus Students, are encouraged to get as soon as possible all the informations about courses, exams and other teaching issues from the Lecture’s Institutional website (below). To clarify any possible doubt, getting further information about courses, lectures and examinations held by the lecturer, or to discuss the syllabuses you can write an e-mail or access to the Office Hour (see below).

Modalità d'esame

L’esame consiste in una prova orale, condotta secondo i criteri definiti dall’art. 23 del Regolamento didattico di Ateneo. La III parte del programma può essere sostenuta attraverso una modalità alternativa consistente in una Prova Pratica attraverso una presentazione orale in gruppo (2 o 3 persone) da effettuare in aula sulla base di una elaborazione dei contenuti dei testi dell'opzione scelta. A chi sceglie questa modalità, durante l'esame individuale non verranno fatte domande sulla terza parte. La prova pratica potrà essere sostenuta in una delle tre giornate all'anno appositamente predisposte. Date e ulteriori informazioni sulla Prova Pratica sono sul sito WEB del docente alla pagina “Esami”.
A scelta dello studente è possibile sostenere l'esame in lingua Inglese.

Dipendentemente dalle condizioni di sicurezza e organizzative legate alla pandemia del Covid-19, le prove orali e pratiche verranno gestite online o in presenza. Informazioni sul sito del docente https://people.unipi.it/matteo_villa/ e su Valutami.

Assessment methods

Exams are based on oral test according to the art. 23 of Unversityl Regulations on Teaching Activity. The third part of the program can be addressed in a different way, consisting of Practical Exam, that is a group oral presentation (2 or 3 people) to be performed in the classroom based on the contents of the texts of the chosen option. Those who choose this way will not be asked to answer questions on the third part of the program during the individual exam. Group presentations can be made in one of the three planned dates per year. Dates and other informations can be found on Lecturer’s Institutional website.
Based on the student's choice exams can be carried out in English.

Depending on the security and organizational conditions related to the Covid-19 pandemic, oral and practical tests will be handled online or in attendance. Information on the lecturer's website https://people.unipi.it/matteo_villa/ and on Valutami.

Altri riferimenti web

Gli studenti sono invitati a consultare con attenzione il sito web istituzionale del docente per ulteriori informazioni sui esami, programmi e loro validità per corsi e ordinamenti precedenti.
E-mail docente: matteo.villa@unipi.it 
Sito istituzionale del docente: https://people.unipi.it/matteo_villa/
Pagina del Corso: https://people.unipi.it/matteo_villa/sistemi-di-welfare-comparati/ 
Altre Pagine Studenti: https://people.unipi.it/matteo_villa/studenti/ 

Additional web pages

Students are encouraged to carefully check the institutional Professor’s web site to find additional information on programs and on their validity for courses of previous Academic Years and information on where to find the required texts
E-mail lecturer: matteo.villa@unipi.it 
Lecturer institutional website: https://people.unipi.it/matteo_villa/
Course Web Page: https://people.unipi.it/matteo_villa/sistemi-di-welfare-comparati/ 
Other students’ info: https://people.unipi.it/matteo_villa/studenti/ 

Note

Gli studenti sono invitati a consultare con attenzione la il sito web istituzionale del docente per

  • Ulteriori informazioni sui programmi e sulla loro validità per corsi e ordinamenti precedenti
  • Dove trovare i testi richiesti

Attenzione: non sono autorizzate dispense o l'uso di fotocopie oltre i limiti di legge.

Notes

Students are encouraged to carefully check the institutional Professor’s web site to:

  • Additional information on programs and on their validity for courses of previous Academic Years
  • Where to find the required texts

Attention: Students are not authorized to use unofficial handouts or photocopies beyond legal limits for preparing exams.

Ultimo aggiornamento 15/11/2020 21:44