Scheda programma d'esame
DIRITTO DEGLI INTERESSI FINANZIARI NAZIONALI ED EUROPEI
VANESSA MANZETTI
Anno accademico2020/21
CdSSCIENZE POLITICHE
Codice438NN
CFU6
PeriodoAnnuale

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
DIRITTO DEGLI INTERESSI FINANZIARI NAZIONALI ED EUROPEIIUS/09LEZIONI42
VANESSA MANZETTI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Gli studenti che parteciperanno al corso acquisiranno la conoscenza dei principi generali sul diritto degli interessi finanziari nazionali ed europei nonché le tecniche e le procedure adottate dalla Corte dei conti europea e dalla Corte dei conti italiana per la protezione degli interessi finanziari dell'Unione e la lotta alle frodi.

Gli studenti acquisiranno inoltre specifiche conoscenze in ordine alle modalità di cooperazione e collaborazione tra le Istituzioni Superiori di controllo degli Stati aderenti all'UE.

Knowledge

The main aim of this course is to introduce students to the knowledge of financial interests’ general principles, tools and procedures of the European Court of Auditors and the Italian Corte dei conti in protecting the EU’s financial interests and preventing frauds.

The other purpose of the course is to study the cooperation between the European Supreme Audit Institutions (SAI).

Modalità di verifica delle conoscenze

 La verifica delle conoscenze sarà oggetto di esame orale al termine del corso, con prove intermedie per i frequentanti attraverso lavori di gruppo.

Assessment criteria of knowledge

In order to monitor the academic progress, will be carried out tests and meetings between the lecturer and groups of students that will have to write a short research or a paper.

Capacità

Lo studente acquisirà specifiche competenze in ordine all'individuazione e gestione dei fenomeni di irregolarità nell'uso dei fondi pubblici, sia in base a procedimenti di controllo italiani che europei.

Skills

At the end of the course, students will be able to identify irregularities and frauds in public funds spending, according to Italian and European audit proceedings.

Modalità di verifica delle capacità

La verifica delle capacità sarà oggetto di esame orale al termine del corso

Assessment criteria of skills

A short paper or research carried out by the students will prove the cooperative learning process.

Comportamenti

Lo studente acquisirà competenze e conoscenze in ordine alla protezione degli interessi finanziari dell'Unione europea e della cooperazione tra Stati e Istituzioni dell'UE.

 

Behaviors

Students will be able to identify the problems concerning financial interest protection's in EU and will learn how to manage and solve them.

Modalità di verifica dei comportamenti

La verifica dei comportamenti sarà oggetto di esame orale al termine del corso

 

Assessment criteria of behaviors

During the lessons, students will be requested to discuss the topics focused in the previous lectures and seminars.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Sono richieste conoscenze di base in ordine al funzionamento delle Istituzioni nazionali e dell'Unione europea.

 

Prerequisites

Students need to be familiar with the functioning of the Italian Institutions and the relationship with the European ones.

 

Indicazioni metodologiche

Il corso alternerà lezioni frontali, workshop e lavori di gruppo a carattere seminariale tenuti da esperti e funzionari della Corte dei conti e della Corte dei conti europea (in modalità telematica sulla piattaforma Teams) .

Saranno messi a disposizione dei partecipanti specifici ausili didattici quali slides, glossari e mappe concettuali.

Il corso prevede inoltre l'organizzazione di webinar e la diffuzione di materiale audiovisivo.

 

Teaching methods

Lectures, workshops, and webinars will be held by experts and officials from the European Court of Auditors and the Italian Corte dei conti.

Teaching support tools, such as slides, powerpoints, videos, glossaries and mind maps will be provided during the course.

Students will attend the class virtually (TEAMS platform).

During the course, attendees will work in small groups that will be assigned to write a short research or a paper.

Programma (contenuti dell'insegnamento)
  • Diritto al bilancio, ciclo nazionale ed europeo.
  • Principio di equilibrio di bilancio e vincoli europei (debito/deficit).
  • Controlli della corte dei conti europei
  • Controlli corte dei conti italiana
  • Competenze e funzioni ufficio parlamentare di bilancio
  • Approfondimento sui fondi di investimento europei: Fondo europeo degli investimenti (fei)
  • Fondo europeo degli investimenti strategici e nuove forme di intervento pubblico in economia a livello nazionale e Europeo
  • Il ruolo delle banche nazionali di promozione

Sarà affrontato anche lo studio del piano next generation EU, Regolamento europeo e piano nazionale

Syllabus
  1. The budgetary law; the Italian and European budgetary cycle.
  2. The European budget constraints (debt/deficit) and the Italian “balanced” budget.
  3. The audit of the European Court of Auditors.
  4. The audit of the Italian Corte dei conti.
  5. The Italian “Ufficio parlamentare di bilancio” (Parliamentary Budget Office).
  6. The European Investment Fund (EIF) and the European Fund for Strategic Investments (EFSI)
  7. The role of National Promotional Banks (NPBs).
  8. The "Next Generation EU" plan and the "National Recovery and Resilience Facility".
Bibliografia e materiale didattico

I materiali di studio sono:

- Volume ebook reperibile sul sito https://peufi.sp.unipi.it/: A. BALESTRINO, M. BERNASCONI, S. CAMPOSTRINI, G. COLOMBINI, M. DEGNI, P. FERRO, P.P. ITALIA, V. MANZETTI, (a cura di), La dimensione globale della finanza e della contabilità pubblica, Atti del Convegno annuale di contabilità pubblica, Pisa, 6-7 dicembre 2018, Napoli, 2020-D. SICLARI, La Corte dei conti europea nel sistema multilivello dei controlli, Napoli, 2012.

-Camera dei Deputati XVII Legislatura, XIV Commissione, Resoconto stenografico, Audizione del Presidente Pietro Russo, componente italiano della Corte dei conti europea, in Indagine conoscitiva sull'attuazione e l'efficacia delle politiche UE in Italia, seduta numero 5 mercoledì 1 ottobre 2014, pag. 16-23, reperibile al presente link (clicca qui)

-R. CAVALLO PERIN, Le nuove prospettive del ruolo della Corte dei conti italiana nel sistema delle Istituzioni, in Corte dei conti, seminario di formazione permanente, la cooperazione fra Corte dei conti europea e Corte dei conti italiana. Esame comparato delle metodologie e dei procedimenti di controllo, Roma 27 giugno 2008, Quaderno n.1. Reperibile al link (clicca qui)

 

Bibliography

(ebook) A. BALESTRINO, M. BERNASCONI, S. CAMPOSTRINI, G. COLOMBINI, M. DEGNI, P. FERRO, P.P. ITALIA, V. MANZETTI (a cura di), “La dimensione globale della finanza e della contabilità pubblica, Atti del Convegno annuale di contabilità pubblica, Pisa, 6-7 dicembre 2018”, Napoli, 2020 (link);


Camera dei Deputati, XVII Legislatura, XIV Commissione, Resoconto stenografico, Audizione del Presidente Pietro Russo, componente italiano della Corte dei conti europea, in Indagine conoscitiva sull’attuazione e l'efficacia delle politiche UE in Italia, seduta numero 5, mercoledì 1° ottobre 2014, pag. 16-23 (link);


R. CAVALLO PERIN, Le nuove prospettive del ruolo della Corte dei conti italiana nel sistema delle Istituzioni, in Corte dei conti, seminario di formazione permanente, la cooperazione fra Corte dei conti europea e Corte dei conti italiana. Esame comparato delle metodologie e dei procedimenti di controllo, Roma 27 giugno 2008, Quaderno n.1 (link).

Indicazioni per non frequentanti

Per i non frequentanti è obbligatorio lo studio dal volume "LA DIMENSIONE GLOBALE DELLA FINANZA E DELLA CONTABILITÀ PUBBLICA Atti del Convegno annuale di Contabilità Pubblica Pisa 6-7 dicembre 2018", i seguenti contributi:

1) Il diritto del bilancio nella dimensione globale della contabilità e della finanza pubblica, Giovanna Colombini

2) Interessi finanziari e prestazioni sociali nella dimensione europea e in quella nazionale, Aldo Carosi

3) Le regole europee di finanza pubblica: un bilancio delle recenti riforme, Marco Buti

4) Il SEC2010, Luca Ascoli

5) L’evoluzione del diritto del bilancio. Dalla teoria della legge formale alla regia allocativa delle risorse finanziarie destinate alla finanza pubblica allargata, Marsid Laze

- Oltre allo studio dei contributi citati dovranno esserne aggiunte due letture ulteriori a scelta dello studente all'interno del medesimo Volume, LA DIMENSIONE GLOBALE DELLA FINANZA E DELLA CONTABILITÀ PUBBLICA.

- E' da studiare anche l'articolo "Bilancio pubblico e equità intergenerazionale", reperibile all'interno della sezione "File" del Teams del corso, oltre al materiale a forma di dispensa distribuito durante le lezioni.

Non-attending students info
  • From A. BALESTRINO, M. BERNASCONI, S. CAMPOSTRINI, G. COLOMBINI, M. DEGNI, P. FERRO, P.P. ITALIA, V. MANZETTI (a cura di), “La dimensione globale della finanza e della contabilità pubblica, Atti del Convegno annuale di contabilità pubblica, Pisa, 6-7 dicembre 2018”, Napoli, 2020 (link) - mandatory:
  1. Il diritto del bilancio nella dimensione globale della contabilità e della finanza pubblica, Giovanna Colombini;
  2. Interessi finanziari e prestazioni sociali nella dimensione europea e in quella nazionale, Aldo Carosi;
  3. Le regole europee di finanza pubblica: un bilancio delle recenti riforme, Marco Buti;
  4. Il SEC2010, Luca Ascoli;
  5. L’evoluzione del diritto del bilancio. Dalla teoria della legge formale alla regia allocativa delle risorse finanziarie destinate alla finanza pubblica allargata, Marsid Laze.

          Two more articles from the same ebook (student’s choice);

  • “Bilancio pubblico e equità intergenerazionale”, available in the “file” section on TEAMS platform;
  • Lecture notes.
Modalità d'esame

L'esame si compone di una prova orale consistente in un colloquio orale tra il candidato e il docente e i suoi collaboratori, con prove intermedie per i frequentanti attraverso lavori di gruppo.

 

Assessment methods

Final examination consists of an oral interview (face to face or on TEAMS platform) between the candidate and the Professor and her/his assistants.

During the course, the attendees will work in team and write a short research or a paper. These will be evaluated and the result will be included in the final grade.

For all students, the vote of final grade will be expressed in 30/30.

Ultimo aggiornamento 09/04/2021 22:11