Scheda programma d'esame
TEORIA E FORME DELLA NARRATIVA ITALIANA CONTEMPORANEA
CRISTINA SAVETTIERI
Anno accademico2020/21
CdSITALIANISTICA
Codice1155L
CFU6
PeriodoSecondo semestre
LinguaItaliano

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
TEORIA DELLA LETTERATURAL-FIL-LET/11LEZIONI36
CRISTINA SAVETTIERI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Il corso si propone di discutere le questioni teoriche e critiche fondamentali della narrativa italiana contemporanea in rapporto alle principali letterature europee.

Knowledge

This course aims to discuss the main theoretical and critical issues relevant to contemporary Italian narrative fiction against the backdrop of European literatures.

Modalità di verifica delle conoscenze

Seminario orale da svolgere in classe e partecipazione attiva alla discussione. Esame orale finale.

Assessment criteria of knowledge

Knowledges acquired will be assessed by means of: 1. a class presentation each student is asked to give; 2. active participation to class discussions; 3. oral exam.

Capacità

Capacità di commentare e analizzare criticamente i testi del programma, di discutere problemi teorici e critici e di argomentare in modo chiaro e efficace.

Skills

At the end of the course, students will be able to critically analyse the texts included in the syllabus and put them in context, to master major topics in narrative theory, to discuss the main critical issues of the historical development of contemporary Italian fiction.

Modalità di verifica delle capacità

L'esame orale verificherà la capacità di elaborazione teorica dello studente, la comprensione dei testi in programma e la capacità di commentarli criticamente.

Assessment criteria of skills

The final exam will test students’ ability to discuss theoretical issues, analyse literary texts and develop critical views.

Comportamenti

Viene incoraggiata la partecipazione attiva alle discussioni in classe.

Behaviors

Students are encouraged to participate in class discussions.

Modalità di verifica dei comportamenti

Oltre che nell'esame orale finale, la verifica avrà luogo sia durante le lezioni sia durante il seminario orale (verranno verificate la capacità critica e la chiarezza espositiva).

Assessment criteria of behaviors

Assessment criteria include active class participation, engagement in discussions and clarity and consistency of the class presentation.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Conoscenza di base della letteratura italiana moderna e contemporanea, dell'analisi testuale e delle principali nozioni di teoria della letteratura.

Prerequisites

Knowledge of the history of modern and contemporary Italian literature, of the main techniques of textual analysis and of the grounds of literary theory

Indicazioni metodologiche

Lezioni frontali con uso di power point. Analisi di materiali testuali. Discussione in classe.

Teaching methods

Frontal instruction with the use of power point presentations. Participatory learning during textual analysis. Class discussions

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Raccontare, diventare, essere: l’identità narrativa nella narrativa italiana contemporanea

Il corso intende indagare il concetto di identità narrativa, per la prima volta elaborato da Paul Ricoeur in un saggio del 1991 e poi ripreso in Sé come un altro (1996), testandolo su una serie di testi narrativi del Novecento e degli anni Duemila. In particolare, verranno analizzate e discusse tre tipologie di testi liminari alla forma autobiografica: l’autobiografia inventata (Italo Svevo, La coscienza di Zeno, 1923); il racconto di ispirazione autobiografica (Primo Levi, Il sistema periodico, 1975); il foto-testo autobiografico (Michele Mari, Leggenda privata, 2017). Si analizzeranno le forme della costruzione del sé all’interno del testo; il trattamento della temporalità e della memoria; il rapporto tra finzione e vissuto. Si rifletterà infine sull’evoluzione del sé dentro al testo in tre momenti diversi della storia letteraria, dal modernismo fino alla più stretta contemporaneità.

Syllabus

Telling, becoming, being: narrative identity in contemporary Italian narrative

This course aims to explore the concept of narrative identity, which was conceived by Paul Ricoeur for the first time in a paper published in 1991 and then in Soi même comme un autre (1996). The concept will be applied to a diverse set of narrative texts of the twentieth and the twenty-first centuries. In particular, three different kinds of texts, close to autobiographical writing, will be analysed and discussed: the fictional autobiography (I. Svevo, La coscienza di Zeno, 1923); the autobiographically driven narration (P. Levi, Il sistema periodico, 1975); the autobiographical photo-text (Michele Mari, Leggenda privata, 2017). Theoretical issues that will be explored during classes are: the construction of the self within the text; the handling of temporality and remembering; the relationship between fiction and personal experience. Finally, the evolution of the constructed self within the text will be tackled against the backdrop of three different moments of contemporary Italian literary history, from modernism to the present day.

Bibliografia e materiale didattico

Testi (lettura integrale):

I. Svevo, La coscienza di Zeno (qualunque edizione in commercio) [Biblioteca di Italianistica e Romanistica]

P. Levi, Il sistema periodico, Torino, Einaudi, 1975 ed edizioni successive [Biblioteca di Italianistica e Romanistica]

M. Mari, Leggenda privata, Torino, Einaudi, 2017

 

Studi:

P. Ricoeur, L’identità narrativa, in «Allegoria», 60, 2009 [pdf fornito su moodle]

M.A. Mariani, Sull’autobiografia contemporanea. Nathalie Sarraute, Elias Canetti, Alice Munro, Primo Levi, Roma, Carocci, 2012 [solo i capitoli 1 e 5]

C. Savettieri, Forme dell’identità nella narrativa modernista: il caso di Zeno, in Sul modernismo italiano, a cura di R. Luperini e M. Tortora, Napoli, Liguori, 2012, pp. 155-181 [Biblioteca di Italianistica e Romanistica – accesso online]

F. Pich, Fotografie e ultracorpi: Leggenda privata di Michele Mari, in «Arabeschi», 10, 2018 [disponibile online http://www.arabeschi.it/fotografie-e-ultracorpi-leggenda-privata-di-michele-/]

Bibliography

Primary bibliography (unabridged readings):

I. Svevo, La coscienza di Zeno (any edition available)

P. Levi, Il sistema periodico, Torino, Einaudi, 1975

M. Mari, Leggenda privata, Torino, Einaudi, 2017

Studies:

P. Ricoeur, L’identità narrativa, in «Allegoria», 60, 2009 [pdf uploaded on moodle]

M.A. Mariani, Sull’autobiografia contemporanea. Nathalie Sarraute, Elias Canetti, Alice Munro, Primo Levi, Roma, Carocci, 2012 [only chapters 1 and 4]

C. Savettieri, Forme dell’identità nella narrativa modernista: il caso di Zeno, in Sul modernismo italiano, a cura di R. Luperini e M. Tortora, Napoli, Liguori, 2012, pp. 155-181 [Biblioteca di Italianistica e Romanistica – online access]

F. Pich, Fotografie e ultracorpi: Leggenda privata di Michele Mari, in «Arabeschi», 10, 2018 [disponibile online http://www.arabeschi.it/fotografie-e-ultracorpi-leggenda-privata-di-michele-/]

Indicazioni per non frequentanti

I non frequentanti dovranno aggiungere al programma dettagliato sopra sopra i seguenti testi e studi:

W. Siti, Troppi paradisi, Torino, Einaudi, 2006 [Biblioteca di Italianistica e Romanistica]

A. Moresco, Lettere a nessuno, edizione ampliata, Milano, Mondadori, 2018

R. Donnarumma, Ipermodernità. Dove va la narrativa contemporanea, Bologna, Il Mulino, 2014 (solo i capp. III e IV) [Biblioteca di Italianistica e Romanistica – accesso online]

La frequenza è comunque vivamente consigliata visto il carattere seminariale del corso. 

Non-attending students info

Non-attending students are requested to add the following texts to the above-described syllabus:

 W. Siti, Troppi paradisi, Torino, Einaudi, 2006 [Biblioteca di Italianistica e Romanistica]

A. Moresco, Lettere a nessuno, edizione ampliata, Milano, Mondadori, 2018

R. Donnarumma, Ipermodernità. Dove va la narrativa contemporanea, Bologna, Il Mulino, 2014 (only chapters III and IV) [Biblioteca di Italianistica e Romanistica – online access]

Modalità d'esame

Esame orale: colloquio di trenta minuti sugli argomenti principali del corso.

Assessment methods

Oral exam: a thirty-minute interview covering the main topics of the course.

Note

ll corso avrà inizio mercoledì 24 febbraio 2021.

Ulteriori materiali didattici usati durante le lezioni verrano condivisi con gli studenti sulla piattaforma Moodle.

Notes

The course will start on 24 February 2021.

All further didactic materials discussed during classes will be shared via the online platform of the course (moodle).

Ultimo aggiornamento 05/02/2021 01:46