Scheda programma d'esame
CULTURA E GESTIONE DEI PROCESSI DI SALUTE
RITA BIANCHERI
Anno accademico2021/22
CdSSOCIOLOGIA E MANAGEMENT DEI SERVIZI SOCIALI
Codice174QQ
CFU6
PeriodoPrimo semestre
LinguaItaliano

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
CULTURA E GESTIONE DEI PROCESSI DI SALUTESPS/08LEZIONI42
RITA BIANCHERI unimap
Obiettivi di apprendimento
Conoscenze

L'insegnamento si pone l'obiettivo di illustrare e discutere i temi fondamentali della disciplina in una prospettiva multidisciplinare, promuovendo un apprendimento critico attraverso la conoscenza dei principali problemi che riguardano l’attuale organizzazione del nostro sistema di welfare. Inoltre si intende attivare un confronto sui possibili cambiamenti riflettendo, con esempi e riferimenti ai risultati di ricerche, sulla gestione e le ripercussioni dei fenomeni pandemici sulle diseguaglianze di salute. Si farà cenno ai cambiamenti del Sistema sanitario, alle dinamiche trasformative delle diverse professioni sanitarie, alla complessità delle molteplici dimensioni di analisi relative alle trasformazioni organizzative e alla necessità di cambiamento dell’istituzione ospedaliera, in rapporto alla gestione dei servizi territoriali e all’integrazione socio-sanitaria. Un ruolo centrale sarà dedicato alla relazione medico-paziente, alla prospettiva di genere, con un approfondimento sulle possibili innovazioni apportate dalla medicina narrativa, oltre a soffermarsi sull’empowerment dei pazienti e sull’importanza dei processi comunicativi connessi alla formazione dell’opinione pubblica. Un focus di approfondimento riguarderà l’attuale questione dei vaccini, il tema della fiducia e le dinamiche complesse sulla scelta consapevole e informata delle cure.

Modalità di verifica delle conoscenze

La verifica delle conoscenze avverrà mediante un colloquio orale al termine del percorso formativo e in itinere tramite la partecipazione alla discussione e al dibattito in aula. Si favorirà inoltre, nella  cornice teorica della promozione dell'apprendimento collaborativo, l'esposizione individuale su un argomento specifico e l'elaborazione di un pensiero autonomo e innovativo relativamente al tema scelto.

Capacità

Il corso favorirà l'apprendimento attivo delle tematiche affrontate durante le lezioni, la capacità di utilizzare le diverse prospettive teoriche e discuterne criticamente i contenuti applicandoli a problemi specifici nel contesto attuale. Si farà riferimento all'approccio "impariamo a imparare" promuovendo il consolidamento di soft skills individuali e di abilità di problem solving.

Modalità di verifica delle capacità

Le diverse capacità, sia cognitive che relazionali e applicative, verranno valutate nell'ambito dell'interazione e delle discussioni affrontate durante le ore di lezione, tenendo presente sia le conoscenze che le abilità acquisite nel percorso formativo.

Comportamenti

La capacità di orientarsi in maniera informata e documentata, di esposizione e di interazione in pubblico. Si favoriranno anche la partecipazione attiva e atteggiamenti relazionali collaborativi, oltre a sollecitare la motivazione e l'interesse individuale.

Modalità di verifica dei comportamenti

Intervenire durante la discussione, fornire conoscenze ed elementi critici in grado di approfondire gli argomenti, dimostrare motivazione all'apprendimento e propensione all'analisi attraverso apporti individuali.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Il corso affronterà i temi principali della disciplina in una prospettiva multidimensionale, offrendo un panorama dei più recenti studi relativamente ai processi di cura e alle dinamiche sanitarie nelle tre diverse prospettive sociologiche: micro, meso e macro. Sarà oggetto di riflessione e discussione il tema delle differenze e diseguaglianze di salute, affrontato attraverso la lente del genere e dell’età,con un focus sulle tematiche dell'invecchiamento sano e attivo. Inoltre si farà riferimento ai cambiamenti del Sistema sanitario, alle varie riforme, alle diverse dimensioni di analisi relative alle trasformazioni organizzative e alla necessità di cambiamento dell’offerta di servizi. Un modulo sarà dedicato alla relazione medico-paziente, alle diverse categorie professionali della cura con un approfondimento sulla medicina narrativa, oltre a soffermarsi sull’empowerment dei pazienti e sull’importanza dei processi comunicativi nelle dinamiche decisionali. Un focus di approfondimento riguarderà l’attuale questione dei vaccini, il tema della fiducia e la complessa questione relativa  alla scelta consapevole e informata. Infine si tratterà il tema delle cure palliative e del fine vita.

Bibliografia e materiale didattico

PROGRAMMA PER I FREQUENTANTI

  • Cardano M. Giarelli G. Viccarelli G. (a cura di) (2020), Sociologia della salute e della medicina, Bologna, Il Mulino Sezioni II e III
  • Biancheri R., Taddei S. (a cura di) (2018), Narrare la malattia per costruire la salute, Pisa, Pisa university Press
  • Pellizzoni L., Biancheri R.  (a cura di) (2022)Scienza in discussione? Dalla controversia sui vaccini all'emergenza Covid-19, Milano, F. Angeli

Indicazioni per non frequentanti

PROGRAMMA PER I NON FREQUENTANTI

Cardano M. Giarelli G. Viccarelli G. (a cura di) (2020), Sociologia della salute e della medicina, Bologna, Il Mulino
Biancheri R., Taddei S. (a cura di) (2018), Narrare la malattia per costruire la salute, Pisa, Pisa university Press

Pellizzoni L., Biancheri R. (a cura di) (2022)Scienza in discussione? Dalla controversia sui vaccini all'emergenza Covid-19, Milano, F. Angeli

Tipaldo G.(2019) La società della pseudoscienza: orientarsi tra buone e cattive spiegazioni, Bologna, Il Mulino

 

Modalità d'esame

L'esame orale si svolgerà  secondo le disposizioni e le linee guida di Ateneo sull'emergenza Covid

Note

 

Contatti

Telefono: 050 2215343

E-mail: rita.biancheri@unipi.it

Sede ricevimento studenti:

https://teams.microsoft.com/l/team/19%3a26ba2317d1724f36a8a98cd6342b8cc3%40thread.tacv2/conversations?groupId=98fd1c65-f32d-4890-9303-0ab118cf67b5&tenantId=c7456b31-a220-47f5-be52-473828670aa1 fino a nuove disposizioni

gli orari di ricevimento saranno pubblicati sul sito del

Dipartimento di Scienze Politiche

 

Ultimo aggiornamento 15/09/2021 08:40