Scheda programma d'esame
LINGUA E TRADUZIONE: LINGUA FRANCESE I
FRANCESCO ATTRUIA
Anno accademico2022/23
CdSLINGUE E LETTERATURE STRANIERE
Codice007LL
CFU9
PeriodoSecondo semestre
LinguaItaliano

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
LINGUA E TRADUZIONE: LINGUA FRANCESE IL-LIN/04LEZIONI54
FRANCESCO ATTRUIA unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Il corso ha come obiettivo il raggiungimento del livello A2 di conoscenza della lingua francese, stabilito dal Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue (QCER). Le lezioni frontali con il docente, unitamente alle esercitazioni scritte e orali svolte dai collaboratori ed esperti linguistici (CEL), mirano ad offrire alle studentesse e agli studenti gli strumenti per acquisire, perfezionare e potenziare le competenze linguistiche e comunicative previste per il livello indicato.     

Knowledge

Students who successfully complete the course will have the A2 level of the Common European Framework of Reference for Languages (CEFRL). Students should integrate their knowledge and skills attending the language classes organized by the CLI (former lettorato) for the required level.

Modalità di verifica delle conoscenze

La verifica delle conoscenze prevede il superamento di una prova di produzione e comprensione scritta e orale, nonché un colloquio finale con il docente per la parte di linguistica francese.

Assessment criteria of knowledge

Final written exam
Final oral exam
Continuous assessment

Capacità

In linea con i descrittori europei dei risultati formativi (descrittori di Dublino), rapportati alle competenze richieste dal QCER, alla fine del corso lo studente dovrà essere in grado di:

Conoscenza e capacità di comprensione

accostarsi gradualmente alla realtà linguistica e culturale della Francia e dei paesi dell’area francofona, comprendere in linea di massima i punti essenziali di una conversazione o di un testo scritto incentrato su un argomento o un’attività consueti, sviluppare una discreta ricchezza lessicale, acquisire i concetti teorici fondamentali della grammatica e della linguistica francese.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

gestire una comunicazione attraverso frasi semplici ma corrette sul piano morfologico e sintattico, essere in grado di raccontare eventi della vita quotidiana, ovvero legati ad attività di routine, estrarre, riassumere e restituire informazioni ottenute dalla lettura di un testo semanticamente coeso e coerente, esporre correttamente concetti e nozioni della linguistica francese usando la terminologia scientifica appropriata.

Autonomia di giudizio

sviluppare e affinare capacità critiche e di giudizio sufficienti a esporre il proprio punto di vista su una gamma di problematiche elementari connesse alla lingua e alla cultura francesi, essere in grado di analizzare in autonomia i fenomeni linguistici osservati durante le lezioni frontali, applicare autonomamente le regole di produzione degli enunciati e di trascrizione dei suoni della lingua francese.

Abilità comunicative

Capacità di comunicazione e interazione in molteplici situazioni e contesti affrontati durante le esercitazioni di lettorato, essere in grado di comunicare concetti, opinioni, problematiche e soluzioni limitatamente alle competenze richieste dal livello indicato.

Capacità di apprendimento

Acquisire un metodo di studio adeguato alla trasmissione delle conoscenze acquisite, valutare in autonomia il livello raggiunto per sostenere l’esame, essere in grado di interrogare correttamente i dizionari e utilizzare con profitto gli strumenti forniti per tutta la durata del corso, accostarsi senza difficoltà alla letteratura scientifica del settore, che verrà preventivamente affrontata e discussa durante le lezioni frontali con il docente.

Skills

According to the European descriptors of learning outcomes (Dublin descriptors), related to the skills required by the CEFR, by the end of the course students must be able to:

Knowledge and understanding

gradually approach the linguistic and cultural reality of France and the countries of the Francophone area, generally understand the essential points of a conversation or a written text centred on a usual topic or activity, develop a good lexical ability, acquire the fundamental theoretical concepts of French grammar and linguistics.

Applying knowledge and understanding

manage a communication through simple but correct sentences on a morphological and syntactic level, be able to talk about daily life routine; extract, summarize and return information obtained from reading a semantically cohesive and coherent text, correctly expose concepts and notions of French linguistics by using the appropriate scientific terminology.

Making judgements

develop and refine critical and judgment skills sufficient to present one's point of view on a range of elementary issues related to the French language and culture, be able to independently analyse the linguistic phenomena observed during lectures, independently apply the rules production of utterances and transcription of French sounds.

Communication

Ability to communicate and interact in multiple situations and contexts faced during the reading exercises, to be able to communicate concepts, opinions, problems, and solutions limited to the skills required by the indicated level.

Lifelong learning skills

Acquire a study method suitable for the transmission of acquired knowledge, independently assess the level reached to take the exam, be able to profitably use the tools provided for the entire duration of the course, approach without difficulty the scientific literature of the sector, which will be addressed and discussed during lectures with the teacher.

Modalità di verifica delle capacità

Esame scritto e colloquio finale con il docente per la parte di linguistica francese.

Assessment criteria of skills

Final written exam
Final oral exam
Continuous assessment

Comportamenti

Alla fine del corso, le studentesse e gli studenti saranno in grado di comunicare efficacemente in lingua francese, conoscere e discriminare i suoni del francese, esaminare morfemi e riconoscere le relazioni semantiche, utilizzare i dizionari e altri strumenti per l'analisi linguistica di testi e discorsi poco complessi.   

Behaviors

Be capable of examining phonemes, morphemes, semantic relations, correct use of dictionaries. For the instrumental language, check framework for A2 level.

Modalità di verifica dei comportamenti

Agli studenti sarà chiesto di rispondere in lingua francese a domande riguardanti i contenuti del corso utilizzando adeguatamente la terminologia dell'insegnamento.

Assessment criteria of behaviors

Students will be asked to answer questions regarding the course contents in French, using the scientific terminology appropriately.

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Nessuno.

Prerequisites

None.

Indicazioni metodologiche

Il corso è tenuto in lingua francese e prevede lezioni frontali con o senza proiezione di slide, oltre alle esercitazioni con l’aiuto di testi e documenti audio e video. Per le esercitazioni, saranno regolarmente utilizzate le funzioni quiz, glossario, questionario di Moodle, oltre a strumenti "esterni" come “Mentimeter” e "Google moduli".

È previsto un test di posizionamento in entrata il cui esito non influirà sulla valutazione finale dello studente, ma avrà il solo scopo di organizzare i gruppi di lettorato. Gli studenti saranno distribuiti in quattro gruppi:

Gruppo A: principianti assoluti (Dott.ssa Grange)

Gruppo B: falsi principianti (Dott.sse Grange et Auclert)

Gruppo C: non principianti (Dott.ssa Auclert)

Gruppo D: non principianti (Dott.ssa Auclert)

Durante il secondo semestre, la Dott.ssa Grange sarà responsabile di tutti e quattro i gruppi.

N.B. L’assegnazione al gruppo dei “principianti assoluti” non comporterà nessun vantaggio o deroga ai fini della valutazione finale. Lo scopo di questo gruppo è consentire agli studenti meno esperti di raggiungere in itinere lo stesso livello di competenza dei non principianti. 

Teaching methods

The course is entirely taught in French and includes:

face-to-face lectures
exercises sessions
seminars and workshops
individual work
Use of audiovisual documents

N.B. There will be an entry test, the outcome of which will not affect the final evaluation of the student but will have the purpose of organizing the reading groups. The students will be divided into four groups: absolute beginners, "false beginners" and two groups of intermediate. The absolute beginners, during the first semester, will follow the course of Dr. Marie-Christine Grange, while false beginners and intermediate students will follow the course of Dr. Auclert. During the second semester, Dr. Grange will lead the four groups together, until the end of the second semester. The class attendance is not mandatory.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Titolo del corso: Initiation à la linguistique française

Il corso intende fornire le nozioni teoriche di base della linguistica francese da una prospettiva contrastiva francese/italiano e sarà articolato in tre moduli:

1) Elementi di storia della lingua francese. Dopo una breve introduzione alla teoria saussuriana del segno linguistico, ci si soffermerà brevemente sulle tappe più significative della storia della lingua francese fin dalle sue origini.

2) Fonetica e fonologia. In questo modulo si descriveranno i principali elementi di fonologia e fonetica articolatoria del francese.

3) Lessicologia. La terza e ultima parte del corso sarà incentrata sulla morfologia e la semantica lessicale. Le esercitazioni, in linea con le osservazioni teoriche, verteranno principalmente sui processi di formazione delle parole, le relazioni semantiche, la polisemia e l’omonimia.

Particolare attenzione è data all'espressione scritta e orale del francese in un'ottica inclusiva e di rispetto della parità di genere.

Per quanto concerne i corsi e le esercitazioni tenuti dai CEL, si invitano gli studenti a utilizzare la piattaforma E-learning del Centro Linguistico (CLI moodle) oppure a rivolgersi direttamente al CEL.

Syllabus

Title: Initiation à la linguistique française

The course aims at introducing students to the basic theoretical notions of French linguistics. Starting from the basics of signs and language theories, the lessons will deal with the main concepts concerning phonetics and phonology, with special reference to vowels and consonants, as well as morphology, lexical semantics. Exercise activities in the classroom will focus on the practice of the phonetic transcription, the morphological structure of words (inflectional, derivational, compounding, new formation processes…), sense relations (synonymy, antonymy, hyponymy/hyperonymy, meronymy) and the correct use of dictionaries. Particular attention is given to the written and oral expression of French with a view to inclusive and respect for gender equality.
Students are strongly recommended to use the E-learning platform of the Language Center at CLI moodle

Bibliografia e materiale didattico

Per la parte di linguistica francese:

J. Gardes Tamine, La grammaire. Tome 1. Phonologie, morphologie, lexicologie, 5e édition, Paris, Colin, 2018.

Per le esercitazioni dei Collaboratori ed Esperti Linguistici (CEL)

F. Bidaud, M.-C. Grange, J.-P. Seghi, Manuel de français, livelli A1-A2, 2e édition, Hoepli, ISBN: 9788836005086.

Per il supporto, il perfezionamento e/o lo studio individuale si consigliano i seguenti testi e opere di consultazione:

Dizionario bilingue: Le Robert & Zanichelli il Boch, settima edizione, 2020.

Dizionario monolingue: Dictionnaire Le Petit Robert de la langue française 2022, Paris, Le Robert.

Dizionario di linguistica : J. Dubois et alii, Le dictionnaire de linguistique et des sciences du langage, Larousse, 2013.

F. Bidaud, M.-C. Grange, Ma grammaire de français, Rizzoli Languages, 2019, 978-88-383-2864-0.

F. Bidaud, Exercices de grammaire pour italophones, 4e édition, Utet, 2021, 978-88-600-8652-5.

Bibliography

French linguistics course

J. Gardes Tamine, La grammaire. Tome 1. Phonologie, morphologie, lexicologie, 5e édition, Paris, Colin, 2, 2018.

Instrumental language classes

F. Bidaud, M.-C. Grange, J.-P. Seghi, Manuel de français, livelli A1-A2, 2nd edition, Hoepli, ISBN: 9788836005086.

Suggested grammars and dictionaries

Le Robert & Zanichelli il Boch, settima edizione, 2020.

Dictionnaire Le Petit Robert de la langue française 2022, Paris, Le Robert.

J. Dubois et alii, Le dictionnaire de linguistique et des sciences du langage, Larousse, 2013.

F. Bidaud, M.-C. Grange, Ma grammaire de français, Rizzoli Languages, 2019, 978-88-383-2864-0.

F. Bidaud, Exercices de grammaire pour italophones, 4e édition, Utet, 2021, 978-88-600-8652-5.

Indicazioni per non frequentanti

Le studentesse e gli studenti non frequentanti porteranno, oltre alla bibliografia sopraindicata, anche la seguente selezione:

A. Lehmann, F. Martin-Berthet, Lexicologie. Sémantique, morphologie et lexicographie, Paris, A. Colin, coll. "Lettres", 5e édition, 2018, solo la terza e ultima parte, da pag. 255 a pag. 327.

Per essere costantemente aggiornati sugli sviluppi delle lezioni, frequentanti e non frequentanti dovranno iscriversi al corso sulla piattaforma e-learning (moodle area umanistica)

Non-attending students info

Non-attending students are expected to also study the following pages:

A. Lehmann, F. Martin-Berthet, Lexicologie. Sémantique, morphologie et lexicographie, Paris, A. Colin, coll. "Lettres", 5e édition, 2018, solo la terza e ultima parte, 255-327.

Modalità d'esame

L’esame è strutturato in due sezioni complementari: una prova scritta e orale con l’esperto di madrelingua (ex lettorato), volta ad accertare l’acquisizione dei contenuti e delle competenze connesse alle esercitazioni e alle attività svolte durante l’anno. Gli studenti saranno ammessi a sostenere l'esame finale di linguistica solo ed esclusivamente in caso di superamento di tutte le prove di lettorato. Nel caso uno studente non superi una delle prove parziali, non è obbligato a ripetere anche quelle già superate. Ripeterà eventualmente nella sessione successiva solo la prova o le prove non superata/e. Le prove parziali di lettorato hanno una validità di due anni e possono essere sostenute anche in diverse sessioni dell'anno. Gli studenti frequentanti possono scegliere di svolgere la prova scritta e orale con l’esperto di madrelingua durante l’anno mediante prove intercorso.

N.B. studenti in possesso di DELF/ESABAC: è possibile essere esonerati dalle prove di lettorato, o da alcune di esse, solo se la certificazione DELF soddisfa i seguenti requisiti: 1) livello minimo B1; 2) conseguita da non più di 2 anni.  Gli studenti in possesso del diploma ESABAC sono esonerati soltanto dalla produzione scritta. Chi decide di avvalersi dell'esonero dal lettorato, dovrà mostrare al docente e in tempo utile l'attestato di conseguimento del titolo.

Assessment methods

The final exam consists of two parts: a written and oral test, in order to assess the knowledge and the skills learned during the instrumental language course (former lettorato), and a French linguistics test. Students will be allowed to pass the second part only after having completed the various sections of the instrumental language tests. The various parts can be taken separately, in different sessions. A positive result is valid for two years.

DELF: It is possible to be exempted from the instrumental language tests, or from some of them, only if the DELF certification will meet the following requirements: minimum level B1, achieved by no more than two years. Students must show the teacher the certificate of achievement of the title.

ESABAC: Students holding the ESABAC diploma are exempt only from the writing test. For further information, please contact teacher.

Altri riferimenti web

Pagina moodle del corso e pagina CLI moodle per le esercitazioni di lettorato. 

Additional web pages

Students can enroll on classes and check their results by using the e-learning platforms CLI moodle and moodle area umanistica

Note

AVVISO IMPORTANTE PER I GRUPPI C e D (NON PRINCIPIANTI)

La dott.ssa Auclert, che doveva tenere il corso a partire dal 4 ottobre, ha rinunciato all’incarico e, pertanto, è stata sostituita dalla dott.ssa Guylaine Le Guénanff. Questo ha determinato purtroppo uno slittamento dell’inizio delle lezioni, che cominceranno, dunque, dalla settimana prossima (settimana del 10 ottobre).

Gli orari del corso saranno presto disponibili sulla pagina moodle del corso, gestita direttamente dalla dott.ssa Le Guénanff, a cui potete peraltro scrivere al seguente indirizzo: guylaine.le.guenanff@unipi.it

***

Le lezioni di linguistica inizieranno nel secondo semestre (da febbraio a maggio). Le esercitazioni di lettorato con il CEL si terranno durante tutto l'anno (da settembre a maggio). Per ulteriori chiarimenti, si prega di contattare il docente al seguente indirizzo: francesco.attruia@unipi.it Gli avvisi relativi ad eventuali variazioni, assenze e recuperi saranno sempre pubblicati alla voce "NOTE" della pagina del docente su Unimap e comunicati via Moodle. Gli orari delle esercitazioni saranno presto disponibili sul sito del Corso di studi e sulle pagine moodle dei CEL.

La Commissione d'esame sarà così composta:

Presidente: Francesco Attruia

Membri: Lorella Sini e Barbara Sommovigo

 

Presidente supplente: Lorella Sini

Membri supplenti: Barbara Sommovigo e Francesca Gallina

Notes

Linguistics lessons will start on the second semester. Lettorato exercises will take place throughout the year.

For further information, please contact the teacher at the following address: francesco.attruia@unipi.it. Notices relating to any changes will be published in the "NOTES" section of the teacher's page on Unimap and on Moodle. The timetable will soon be available on the website of the course and on the CEL moodle pages.

Exam board:

President: Francesco Attruia

Members: Lorella Sini and Barbara Sommovigo

 

President's substitute: Lorella Sini

Members substitutes: Barbara Sommovigo and Francesca Gallina

Ultimo aggiornamento 03/10/2022 19:49