Scheda programma d'esame
LINGUA E TRADUZIONE: LINGUA RUSSA I
CINZIA CADAMAGNANI
Anno accademico2022/23
CdSLINGUE E LETTERATURE STRANIERE
Codice011LL
CFU9
PeriodoSecondo semestre
LinguaItaliano

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
LINGUA E TRADUZIONE: LINGUA RUSSA IL-LIN/21LEZIONI54
CINZIA CADAMAGNANI unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Il corso è così strutturato:

ESERCITAZIONI PRATICHE (LETTORATO): hanno come obiettivo una conoscenza della lingua russa corrispondente al livello A2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue (QCER). Il superamento delle prove di lettorato, attestanti le quattro abilità (comprensione e produzione scritta, comprensione e produzione orale, abilità grammaticale e conoscenza del lessico) è condizione indispensabile per poter accedere all’esame del docente. Il possesso della certificazione internazionale TRKI-TORFL per il livello indicato, conseguita non oltre i due anni precedenti, esonera lo studente dal sostenere le prove di lettorato. Le esercitazioni pratiche con la dott.ssa Olga Plesikova (olga.plesikova@unipi.it) hanno durata annuale; il modulo teorico con il docente si terrà nel II semestre.

CORSO DOCENTE: Il corso intende approfondire le dinamiche storiche della lingua letteraria russa, introdurre lo studente allo studio della fonetica e della grammatica russa e fornire i primi rudimenti per l’avviamento alla traduzione scritta dal russo all'italiano e dall’italiano al russo.  

 

Knowledge

 

The course is structured as follows:

LETTORATO: aims to develope linguistic and communicative skills in Russian language corresponding to A2 level of CEFR (Common European Framework of Reference for Languages). “Lettorato” exams teste the four skills (written comprehension and production, oral comprehension and production, grammar skills and vocabulary) and are a necessary condition to access the teacher’s exam. Possession of the TRKI-TORFL international certification for the indicated level, obtained no later than the previous two years, exempts students from taking the “lettorato” tests. “Lettorato” lessons (oral and written practices) with Dr. Olga Plesikova (olga.plesikova@unipi.it) are active during the first and the second semester; the theoretical module will be held in the second semester.

THEORETICAL COURSE: The course aims to deepen the historical dynamics of the Russian literary language, to introduce students to the study of Russian phonetics and grammar and to provide the first rudiments for starting written translation from Russian into Italian and from Italian into Russian.

 

Modalità di verifica delle conoscenze

Durante l’anno accademico l’accertamento delle conoscenze sarà effettuato coinvolgendo attivamente gli studenti nella correzione dei compiti assegnati a casa. La verifica finale delle conoscenze sarà oggetto della valutazione di una prova scritta sugli argomenti trattati durante il corso.

 

Assessment criteria of knowledge

During the academic year, the assessment of knowledge will be carried out by actively involving students in the correction of homework assigned. The final assessment of knowledge will be subject to the evaluation of a written test on the topics covered during the course.

 

Capacità

Al termine del corso lo studente avrà acquisito una competenza linguistica di base che soddisfa esigenze comunicative essenziali. Sarà in grado di comprendere e interagire in situazioni comunicative di tipo quotidiano e di comprendere testi elementari.

Al termine del corso con il docente lo studente conoscerà le caratteristiche generali della lingua russa e della sua storia.

Skills

At the end of the course students will have acquired a basic linguistic competence that satisfies essential communication needs. They will be able to understand and interact in everyday communication situations and to understand elementary texts.

At the end of the theoretical course students will know the general characteristics of the Russian language and its history.

 

Modalità di verifica delle capacità

Durante il corso le capacità saranno verificate coinvolgendo attivamente lo studente nella correzione dei compiti assegnati a casa.

 

Assessment criteria of skills

During the course the skills will be tested by actively involving students in the correction of homework.

 

 

 

Comportamenti

Lo studente sarà in grado di interagire in situazioni comunicative di tipo quotidiano, saprà inoltre comprendere e interpretare testi elementari in lingua russa e tradurli in italiano.

 

Behaviors

Students will be able to interact in everyday communication situations; they will also be able to understand and interpret elementary texts in Russian and translate them into Italian.

 

Modalità di verifica dei comportamenti

I comportamenti saranno verificati mediante l’analisi e la traduzione di testi elementari in lingua russa.

 

Assessment criteria of behaviors

Behavior will be verified by analyzing and translating elementary texts in Russian.

 

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Buona conoscenza delle categorie grammaticali della lingua italiana.

 

Prerequisites

Good knowledge of the grammatical categories of the Italian language.

 

Indicazioni metodologiche

Il corso verrà erogato sotto forma di lezioni frontali tenute in lingua italiana, con l’ausilio di slide e materiale audiovisivo. In aula gli studenti saranno coinvolti attivamente nella correzione degli esercizi assegnati, mentre sulla piattaforma e-learning del corso, oltre a trovare i materiali delle lezioni, potranno cimentarsi nello svolgimento di test simili alla prova di esame e nella valutazione anonima tra pari del lavoro da essi svolto.

 

Teaching methods

Lectures in Italian with slides and audiovisual material. In the classroom, students will be actively involved in the correction of the assigned exercises, while on the e-learning platform of the course, in addition to finding the materials of the lessons, they will be able to carry out tests similar to the exam and engage in anonymous peer evaluation of the homework they have done.

 

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Le prime lezioni del corso delineeranno il profilo storico-linguistico del russo (origini della lingua, tappe della sua evoluzione storica, storia della norma letteraria). 

Verranno poi introdotte le caratteristiche del sistema fonetico e fonologico russo (sistema vocalico e consonantico, paradigmi accentuali, varianti della norma ortoepica) e le principali strutture morfologiche e sintattiche della lingua russa con particolare attenzione all'uso e all'alternanza dei casi e alla questione  dell'aspetto verbale. Verrà infine approfondito il lessico (formazione delle parole, lessico autoctono e prestiti, il lessico della lingua russa dal punto di vista della sfera d'uso).

Parallelamente alla disamina del sistema fonetico e grammaticale saranno forniti i rudimenti per l’avviamento alla traduzione scritta dal russo all'italiano e dall'italiano al russo.

 

Syllabus

The first lessons of the course will outline the historical-linguistic profile of Russian (origins of the language, stages of its historical evolution, history of the literary norm).

The characteristics of the Russian phonetic and phonological system will then be introduced (vowel and consonant system, accent paradigms, variants of the orthoepic norm) and the main morphological and syntactic structures of the Russian language with particular attention to the use and alternation of cases and to the question of the verbal aspect. Finally, the lexicon will be studied in depth (word formation, native lexicon and loans, the lexicon of the Russian language from the point of view of the sphere of use).

In parallel with the examination of the phonetic and grammatical system, will be provided the rudiments for initiating written translation from Russian into Italian and from Italian into Russian.

 

Bibliografia e materiale didattico

Grammatica di riferimento: 

- Pul’kina I., Zachava-Nekrasova E., “Il russo, grammatica pratica con esercizi”, Mosca - Genova: Russkij jazyk - Edest, 1991; OPPURE C. Cevese, J. Dobrovol’skaja, E. Magnanini, “Grammatica russa”, Milano: Hoepli, 2016.

- Skomorochova L., Macagno C., “Grammatica descrittiva della lingua russa”, Pisa: Edizioni ETS, 2007.

Dizionari:

- V. Kovalev, “Il Kovalev. Dizionario Russo-Italiano Italiano-Russo”. Quarta edizione. 125 000 voci, 220 000 significati; Bologna, Zanichelli, 2014.

Manuali:

- Andrjušina N., “Leksičeskij minimum po russkomu jazyku kak inostrannomu. Bazovyj uroven’”. Sankt Peterburg: Zlatoust, 2016.

- L. Kasatkin, L. Krysin, V. Živov, “Il russo”. A cura di N. Marcialis e A. Parenti. Firenze: La Nuova Italia, 1995 (pp. 3-13; 24-27; 87-100; 155-172; 247-264).

- Fici Giusti, F., Gebert, L., Signorini S., “La lingua russa”, Roma: La Nuova Italia Scientifica, 1991;

- Uspenskij, B.A., “Storia della lingua letteraria russa”, tr. di N. Marcialis, Bologna: 1993 (pp. 11-87).

Per i madrelingua:

- Zacharova M. V., “Istorija russkogo literaturnogo jazyka”,  Moskva: Jurajt, 2016.

Materiali usati a lezione e scaricabili in formato PDF al sito https://elearning.humnet.unipi.it, nella sezione dedicata al corso di lingua e traduzione - lingua russa I  (a.a. 2022/2023)

 

Bibliography

Grammar: 

- Pul’kina I., Zachava-Nekrasova E., “Il russo, grammatica pratica con esercizi”, Mosca - Genova: Russkij jazyk - Edest, 1991; OPPURE C. Cevese, J. Dobrovol’skaja, E. Magnanini, “Grammatica russa”, Milano: Hoepli, 2016.

- Skomorochova L., Macagno C., “Grammatica descrittiva della lingua russa”, Pisa: Edizioni ETS, 2007.

Dictionaries:

- V. Kovalev, “Il Kovalev. Dizionario Russo-Italiano Italiano-Russo”. Quarta edizione. 125 000 voci, 220 000 significati; Bologna, Zanichelli, 2014.

Manuals:

- Andrjušina N., “Leksičeskij minimum po russkomu jazyku kak inostrannomu. Bazovyj uroven’”. Sankt Peterburg: Zlatoust, 2016.

- L. Kasatkin, L. Krysin, V. Živov, “Il russo”. A cura di N. Marcialis e A. Parenti. Firenze: La Nuova Italia, 1995 (pp. 3-13; 24-27; 87-100; 155-172; 247-264).

- Fici Giusti, F., Gebert, L., Signorini S., “La lingua russa”, Roma: La Nuova Italia Scientifica, 1991;

- Uspenskij, B.A., “Storia della lingua letteraria russa”, tr. di N. Marcialis, Bologna: 1993 (pp. 11-87).

For Russian speakers:

- Zacharova M. V., “Istorija russkogo literaturnogo jazyka”,  Moskva: Jurajt, 2016.

 

Materials used in class and downloadable in PDF format at https://elearning.humnet.unipi.it, in the section dedicated to the course - Russian language I (a.y. 2022/2023).

 

 

Indicazioni per non frequentanti

Per i non frequentanti il programma e le modalità di esame sono identiche a quelle degli studenti frequentanti.

 

Non-attending students info

For non-attending students, the program and examination methods are identical to those of attending students.

 

 

Modalità d'esame

L’esame con il docente potrà essere sostenuto solo a partire dalla sessione estiva (giugno-luglio).

Esso consisterà in una prova scritta così strutturata:

  • Domande a risposta aperta;
  • Domande a risposta multipla;
  • Traduzione di brevi frasi dall'italiano al russo;
  • Traduzione di brevi frasi dal russo all'italiano.

Per svolgere la prova lo studente avrà a disposizione un’ora e mezzo di tempo; non è concesso l’utilizzo di nessun tipo di vocabolario.

Prima di poter sostenere l’esame di lingua con il docente, lo studente deve aver superato tutte le prove di lettorato. La validità del risultato delle prove di lettorato è DUE anni accademici (la stessa delle certificazioni internazionali riconosciute). Gli studenti possono iscriversi alle prove di lettorato e prendere visione dei risultati al sito https://elearning.cli.unipi.it.

Il voto finale è unico e i crediti sono assegnati dal docente titolare in un’unica soluzione al completamento delle due parti.  Il punteggio del lettorato potrà incrementare il voto del docente fino a 2 punti. 

Si ricorda che la validità sia del risultato delle esercitazioni che delle prove sostenute con il docente è DUE anni accademici. 

 

Assessment methods

The exam can only be taken starting from the summer session (June-July).

It will consist of a written test structured as follows:

• Open-ended questions;

• Multiple choice questions;

• Translations of short sentences from Italian into Russian;

• Translations of short sentences from Russian into Italian.

Students will have an hour and a half to take the test and aren't allowed to use a dictionary.

Before taking the exam, students must have passed all the “lettorato” tests. The validity of the result of the “lettorato” tests is TWO academic years (the same as for recognized international certifications). For further information about “lettorato” please visit https://elearning.cli.unipi.it.

The final mark is unique and the credits are assigned by the professor in a single solution upon completion of the two parts.

 

Stage e tirocini

Per i non frequentanti il programma e le modalità di esame sono identiche a quelle degli studenti frequentanti.

 

Note

Le esercitazioni pratiche con la dott.ssa Olga Plesikova (olga.plesikova@unipi.it) hanno durata annuale e inizieranno il 21 settembre. Gli iscritti saranno divisi in due gruppi: gruppo A (cognomi A-L) e gruppo B (cognomi M-Z).

Il modulo teorico con il docente si terrà nel II semestre.

Martedì 27 settembre, alle ore 12.00, in aula CURD1, avverrà un incontro con i docenti di Slavistica durante il quale verranno presentati i corsi di lingua e letteratura russa.

Ultimo aggiornamento 16/09/2022 11:15