Scheda programma d'esame
ISTITUZIONI DI ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE GRECA (PER NON ARCHEOLOGI)
ANNA ANGUISSOLA
Anno accademico2022/23
CdSSCIENZE DEI BENI CULTURALI
Codice325LL
CFU6
PeriodoSecondo semestre
LinguaItaliano

ModuliSettoreTipoOreDocente/i
ISTITUZIONI DI ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE GRECA (PER NON ARCHEOLOGI)L-ANT/07LEZIONI36
ANNA ANGUISSOLA unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

Al termine del corso, lo studente avrà acquisito conoscenze generali relative all'arte greca, con riferimento in particolare all'architettura, alla scultura in bronzo e in marmo, alla pittura vascolare

Knowledge

At the end of the course, the student will have acquired general knowledge of Greek art, with a particular emphasis on architecture, bronze and marble sculpture, vase painting

Modalità di verifica delle conoscenze

Esame scritto e orale finale 

Assessment criteria of knowledge

Final written and oral exam. Students may be examined also in English or in German

Capacità

Analisi e comprensione di opere e monumenti, conoscenza generale di epoche e tecniche artistiche

Skills

Analysis and understanding of monuments and artworks, general knowledge of the periods and technologies of Greek art

Modalità di verifica delle capacità

Esame finale

Assessment criteria of skills

Final exam. Students may be examined also in English or in German

Comportamenti

Interazione con il docente e con la classe nella discussione delle opere

Behaviors

Interacting with the instructor and other students

Modalità di verifica dei comportamenti

Discussione in classe

Assessment criteria of behaviors

Class discussion

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Lo studio dell’Archeologia e della storia dell’arte greca presuppone una buona conoscenza della storia greca, della geografia storica, della mitologia greca: l'esame non potrà essere superato senza la capacità di collocare luoghi, eventi, fenomeni culturali e personaggi nel corretto contesto cronologico e geografico.

Si consiglia pertanto di sostenere l'esame solo dopo aver sostenuto l'esame di Istituzioni di storia greca. La conoscenza della Geografia storica del mondo antico potrà essere acquisita mediante la consultazione di un Atlante storico per la scuola secondaria.

Prerequisites

The study of Greek archaeology and art history requires good working knowledge of Greek history and the geography of the ancient Mediterranean region. Therefore, it is strongly recommended that students take the exam only after sitting an examination on Greek history (such as Institutions of Greek History). 

 

Indicazioni metodologiche

Il corso prevede lo svolgimento di 18 lezioni frontali di 90 minuti ciascuna, con proiezione di slides.

Le immagini che saranno proiettate durante le lezioni saranno a disposizione degli studenti, che potranno scaricarle dalla pagina del corso su Moodle utilizzando le proprie credenziali di Ateneo.

La docente comunicherà con gli studenti attraverso il blog della pagina Moodle del corso.

Teaching methods

The course includes 18 lectures of 90 minutes each, with slide show.

The slides will be available to the students, who can download them from the course page on Moodle using their University credentials.

The instructors will communicate with students using the Moodle blog.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Il corso esplora i principali aspetti cronologici, geografici e stilistici dell'arte greca.

L’obiettivo del corso è l’acquisizione di nozioni relative agli aspetti fondamentali dell'arte greca dal periodo arcaico al periodo ellenistico, al suo sviluppo e ai maggiori centri di produzione. I partecipanti saranno guidati nell’approfondimento delle capacità di analisi e comprensione del materiale archeologico e della letteratura scientifica.

Syllabus

This course provides a survey of Greek art focusing on questions of chronology, geography, and style. 

The primary goals of this course include a working knowledge of Greek art from the Archaic to the Hellenistic period, its development, and its main production centres. Participants will thus improve their skills in the analysis of artworks and critical reading of scientific literature.

Bibliografia e materiale didattico

Testi obbligatori

  • Settis Salvatore, Montanari Tomaso 2019, Arte. Una storia naturale e civile, manuale di storia dell’arte, Mondadori Education/Einaudi Scuola, limitatamente al volume 1, sezioni V, VI, VII
  • Hölscher Tonio 2018, Il mondo dell'arte greca, Einaudi, Torino

Lettura integrativa e di approfondimento (libera):

  • Riccomini Anna Maria 2014, La scultura, Carocci Roma (Cap. 1, 2, 3, 4).  
  • Bejor Giorgio et alii 2012, Botteghe e artigiani, Mondadori, Milano (cap. 2, 3)
Bibliography

Mandatory readings

  • Settis Salvatore, Montanari Tomaso 2019, Arte. Una storia naturale e civile, manuale di storia dell’arte, Mondadori Education/Einaudi Scuola, limitatamente al volume 1, sections V, VI, VII. (Available for purchase online, also as e-book) (This volume may be substituted with a textbook in English, German, French, Spanish or Modern Greek)
  • Hölscher Tonio 2018, Il mondo dell'arte greca, Einaudi, Torino. (Available for purchase online)

Further reading (not mandatory):

  • Riccomini Anna Maria 2014, La scultura, Carocci Roma (Chapters 1, 2, 3, 4)
  • Bejor Giorgio et alii 2012, Botteghe e artigiani, Mondadori, Milano (Chapters 2, 3)
Indicazioni per non frequentanti

Si raccomanda a quanti intendano sostenere l'esame come studenti frequentanti la presenza regolare in classe: l'esame i moduli includerà temi discussi in classe e non trattati nei manuali.

Di seguito le letture integrative per gli studenti non frequentanti.

Oltre ai volumi per frequentanti, sono obbligatori anche:

  • Riccomini Anna Maria 2014, La scultura, Carocci Roma (Cap. 1, 2, 3, 4)
  • Bejor Giorgio et alii 2012, Botteghe e artigiani, Mondadori, Milano (cap. 2, 3)
Non-attending students info

Students are strongly encouraged to attend all classes: the exam for both modules includes topics that are not dealt with in the bibliography. 

Those students who cannot attend the course should prepare the following readings in addition to those assigned to attending students. 

Non-attending students should prepare (in addition to the readings for attending students):

  • Riccomini Anna Maria 2014, La scultura, Carocci Roma (Ch. 1, 2, 3, 4)
  • Bejor Giorgio et alii 2012, Botteghe e artigiani, Mondadori, Milano (Ch. 2, 3)
Modalità d'esame

L'esame finale consiste in una prova scritta e in un successivo colloquio orale (manuale ed eventuali letture integrative).

 

L'esame non è superato se il candidato dimostra di non conoscere i testi in programma, se non è in grado di usare un linguaggio italiano corretto scritto e orale, di collegare temi e problemi ricorrenti nei testi proposti dal programma, di utilizzare i concetti e le argomentazioni caratterizzanti dei testi proposti.

 

Chi non supera la prova scritta, è tenuto a ripeterla.

 

Per chi supera la prova scritta con una votazione compresa fra 18/30 e 26/30 non c'è prova orale, ma solo la possibilità di registrare il voto ottenuto nello scritto previa discussione del compito: per farlo, occorre presentarsi il giorno della prova orale; se lo studente ritiene di non accettare il risultato, deve ripetere la prova scritta. La prova scritta superata ha validità di 12 mesi. 

 

Chi supera la prova scritta con una votazione di 27/30 o più deve sostenere la prova orale; il voto finale terrà conto del risultato della prova scritta e di quella orale. Non è obbligatorio sostenere la prova orale nello stesso appello della prova scritta: la prova scritta superata ha valore di 12 mesi.

PER SOSTENERE LA PROVA ORALE E' NECESSARIO ISCRIVERSI AL RELATIVO APPELLO. Non sono ammesse deroghe ed eccezioni: il superamento dello scritto non consente di sostenere un colloquio al quale non si è iscritti. 

Assessment methods

The final examination consists of a written test and a colloquium.

Those who do not pass the written test, must repeat it.

For those who pass the written test with a grade between 18/30 and 26/30, there is no colloquium. These students must only request that the result be recorded on the day of the colloquium. Students who do not intend to accept and register the result of the written test, must repeat the written test.

Those who pass the written test with a grade of 27/30 or above, must take the colloquium; the final grade will take into account the result of both the written test and the colloquium.

It is not compulsory to take the colloquium in the same session as the written test: the results of a passed written test are valid for 12 months. Students must sign up to the oral exam. 

Note

Per l’orario delle lezioni, consultare le pagine

https://www.cfs.unipi.it/studenti/calendario-accademico/

https://www.cfs.unipi.it/studenti/orario-delle-lezioni/

 

Per informazioni sulla docente e i relativi contatti: 

https://unimap.unipi.it/cercapersone/dettaglio.php?ri=117719

 

La commissione d'esame è composta da:

Prof. Anna Anguissola (presidente)

Prof. Letizia Gualandi

Dott. Antonio Monticolo

supplenti:

Prof. M. Letizia Gualandi (presidente)

Prof. Lisa Rosselli

Dott. Sara Lenzi

Notes

Information on timetables, and other details are available at:

https://www.cfs.unipi.it/studenti/calendario-accademico/

and https://www.cfs.unipi.it/studenti/orario-delle-lezioni/

 

 

Information on the instructor and her contacts is available at:

https://unimap.unipi.it/cercapersone/dettaglio.php?ri=117719

 

Board of examiners:

Prof. Anna Anguissola (chair)

Prof. M. Letizia Gualandi

Dott. Antonio Monticolo

substitute examiners:

Prof. M. Letizia Gualandi (chair)

Prof. Lisa Rosselli

Dott. Sara Lenzi

Ultimo aggiornamento 01/09/2022 22:45