Scheda programma d'esame
ARCHEOLOGIA MICENEA
SALVATORE VITALE
Anno accademico2023/24
CdSARCHEOLOGIA
Codice273LL
CFU6
PeriodoSecondo semestre
LinguaItaliano

ModuliSettore/iTipoOreDocente/i
ARCHEOLOGIA MICENEAL-FIL-LET/01LEZIONI36
SALVATORE VITALE unimap
Obiettivi di apprendimento
Learning outcomes
Conoscenze

L’obiettivo del corso è di tracciare gli sviluppi fondamentali della civiltà micenea. Particolare attenzione è dedicata al graduale processo di formazione dei cosiddetti palazzi, cioè entità socio-politiche complesse di livello statale.

Knowledge

The aim of this class is to examine the main developments of Mycenaean civilization. Particular emphasis is placed on the gradual formation process of the so-called palaces, i.e. state level structures with a complex socio-political organization.

Modalità di verifica delle conoscenze

Le conoscenze acquisite durante il corso sono verificate attraverso un esame orale.

Assessment criteria of knowledge

The notions acquired during this class are verified through an oral exam.

Capacità

Alla fine del corso, gli studenti avranno acquisito dimestichezza con le traiettorie socio-politiche che caratterizzano la civiltà micenea nel corso della Tarda Età del Bronzo. Essi saranno, inoltre, in grado di comprendere e contestualizzare tali traiettorie nell’ambito delle complesse dinamiche di interazione culturale sviluppatesi nel Mediterraneo orientale e centrale tra il XVII e l’XI secolo a.C.

Skills

By the end of this class, students will have gained familiarity with the socio-political trajectories characterizing Mycenaean civilization during the Late Bronze Age. They will also be able to frame these trajectories within the wider context of the complex dynamics of cultural interaction that typify the eastern and central Mediterranean between the 17th and the 11th centuries B.C. 

Modalità di verifica delle capacità

Le capacità acquisite sono verificate attraverso specifici approfondimenti durante l’esame orale.

Assessment criteria of skills

The skills gained during this class are tested through specific questions during the oral exam.

Comportamenti

Gli studenti potranno acquisire la capacità di effettuare autonomamente approfondimenti culturali nel campo delle civiltà dell’Egeo e dei loro rapporti culturali con il Mediterraneo orientale.

Behaviors

During this class students will develop the ability to perform relevant research queries concerning Aegean civilizations and their complex cultural relationships within the broader eastern Mediterranean.

Modalità di verifica dei comportamenti

La verifica avverrà attraverso i seguenti criteri: partecipazione attiva alle lezioni; interazioni con il docente ed il resto della classe; e la curiosità intellettuale dimostrata durante d’esame. Il pensiero critico, nonché l’approfondimento e l’elaborazione personale dei temi affrontati durante il corso, sono particolarmente apprezzati e costituiscono importanti titoli di merito.

Assessment criteria of behaviors

Students’ abilities will be assessed based on the following criteria: active engagement during classes; interaction with the instructor and the rest of the class; and intellectual interest demonstrated during the oral exam. Critical thinking and elaboration of the subjects discussed in the class are highly encouraged and promoted.        

Prerequisiti (conoscenze iniziali)

Può essere utile avere precedentemente acquisito conoscenze nell’ambito dell’archeologia egea in fasi precedenti a quella micenea. Per tale ragione, si consiglia di seguire il corso dopo avere frequentato il modulo di Archeologia Minoica.

Prerequisites

It may be useful to have previously acquired relevant information concerning Aegean archaeology during phases that precede the onset of Mycenaean civilization. For this reason, it is advisable to attend this class after having taken Minoan Archaeology.

Indicazioni metodologiche

Il corso si articola in 18 lezioni di 90 minuti ciascuna. Le presentazioni contenenti il repertorio iconografico mostrato a lezione saranno a disposizione degli studenti, insieme all’eventuale materiale didattico aggiuntivo. Le lezioni termineranno con una discussione aperta tra docente e studenti sui temi trattati nel corso della lezione stessa.

L’orario di ricevimento è tutti i venerdì, dalle ore 9.30 alle ore 11.30. Il ricevimento si terrà nello studio del docente, Dipartimento di Civiltà e forme del sapere, via dei Mille 19, terzo piano, stanza 3.02.

Teaching methods

The course consists of 18 lectures, all provided with slide presentations. Presentations and all additional teaching materials will be available for download. Lectures will be concluded with an open discussion between instructor and students on the subjects treated during the class. 

The instructor is available to clarify any questions concerning the classes. Exact office hours are from 9:30 am to 11:30 am on Fridays. Office hours will take place in the instructor's office, Dipartimento di Civiltà e forme del sapere, via dei Mille 19, third floor, room 3.02.

Programma (contenuti dell'insegnamento)

Le lezioni esplorano la relazione tra la formazione dell’identità culturale micenea, la sua progressiva diffusione nel bacino dell’Egeo e lo sviluppo di forme socio-politiche complesse di livello statale. Il corso segue un ordine diacronico, e si articola in quattro sezioni principali: società complesse nell’Egeo prima della comparsa della civiltà micenea; il periodo delle cosiddette “tombe a fossa”; formazione e apogeo dei palazzi micenei; la fine dei palazzi, il periodo post-palaziale e la transizione tra l’Età del Bronzo e la Prima Età del Ferro. La trattazione di queste quattro sezioni principali è preceduta da un’introduzione metodologica e teorica su identità culturali e forme complesse di organizzazione socio-politica.

Nella terza parte del corso, particolare attenzione è dedicata alla strutttura politica della Grecia micenea, nel contesto della cosiddetta questione Ahhiyawa. Sulla base dei più recenti modelli teorici utilizzati nel dibattito scientifico internazionale, questa sezione discute criticamente due ipotesi alternative. La prima sostiene l’esistenza di svariati stati micenei tra loro indipendenti, in larga misura corrispondenti a ciascuno dei palazzi attualmente noti nel bacino dell’Egeo. La seconda postula l’esistenza di un unico stato miceneo, che avrebbe incluso tutti i palazzi attualmente noti nel bacino dell’Egeo.

Syllabus

This class explores the relationship between the formation and the spread of Mycenaean cultural identity throughout the Aegean region and the development of state level complex socio- political systems. The subjects are treated in their chronological sequence according to four broad sections, including: complex societies in the Aegean before the onset of Mycenaean civilization; the so-called “Shaft Grave” period; the formation and the expansion of the Mycenaean palaces; and the end of the Mycenaean palaces, the post-palatial period, and the transition from the Late Bronze Age to the Early Iron Age. The analysis of these four sections is preceded by a methodological and theoretical introduction on cultural identity and complex forms of socio-political organization. 

In the third part of the class, special attention is given to the political organization of Mycenaean palatial society in the context of the so-called Ahhiyawa question. Based on the most recent theoretical frameworks used in international scholarship, this section of the course critically focuses on two alternative options. The first suggests the existence of several independent Mycenaean states, each of which largely coincides with one of the currently known Aegean palaces. The other suggests the existence of a single unified Mycenaean state, which would include all currently known palaces in the Aegean.

Bibliografia e materiale didattico

Manuale di riferimento:

Bombardieri, L., Graziadio, G. e Jasink, A.M., Preistoria e protostoria egea e cipriota, Firenze 2015; Capitoli: 1.2; 2.2; 3.1 (limitatamente al paragrafo 3.1.2); 3.3; 4.1 (limitatamente ai paragrafi 4.1.1, 4.1.2, 4.1.3, 4.1.4, 4.1.5, 4.1.6 e 4.1.10); 4.3; 5.1; 5.2; 5.3; 6.1; 6.2; 7.1; 7.2.

Lo studio dei capitoli deve essere abbinato a quello delle relative immagini online (https://www.sagas.unifi.it/vp-433--complete-the-print-volume.html). Username e password per l’accesso a tali immagini potranno essere richieste direttamente al docente.

Il manuale va integrato con il contenuto delle lezioni (temi e materiale iconografico incluso nelle presentazioni PowerPoint; vedi sopra, Indicazioni metodologiche).

Per la terza parte del corso, le informazioni fornite dal manuale vanno integrate con i tre seguenti studi scientifici:

Wijngaarden, G.J. van e Driessen, J., Political Geography of the Mycenaean Palatial Period. A Tough Nut to Crack, in Political Geographies of the Bronze Age Aegean: Proceedings of the joint Workshop of the Belgian School at Athens (EBSA) and the Netherlands Institute at Athens (NIA), May 28 to 31, 2019, G.J. van Wijngaarden e J. Driessen (a cura di), Leuven - Paris - Bristol 2022, pp. 15-27.

Eder, B. e Jung, R., ‘Unus pro omnibus, omnes pro uno’: The Mycenaean Palace System, in Tradition and Innovation in the Mycenaean Palatial Polities, W. Jörg e F. Ruppenstein (a cura di), Vienna 2015, pp. 113-140.

Beckman, G., Bryce, T. e Cline, E., The Ahhiyawa Texts, Atlanta 2011, pp. 1-8, 267-283.

Il contenuto dei tre studi sarà discusso criticamente con gli studenti durante le lezioni. 

Infine, per ciascuno degli argomenti principali affrontati durante il corso, saranno suggerite alcune letture di approfondimento. Tali letture aggiuntive sono facoltative e non fanno parte del programma d’esame. 

Bibliography

Textbook:

Bombardieri, L., Graziadio, G., and Jasink, A.M., Preistoria e protostoria egea e cipriota, Firenze 2015; Chapters: 1.2; 2.2; 3.1 (only section 3.1.2); 3.3; 4.1 (only sections 4.1.1, 4.1.2, 4.1.3, 4.1.4, 4.1.5, 4.1.6, and 4.1.10); 4.3; 5.1; 5.2; 5.3; 6.1; 6.2; 7.1; 7.2.

The study of each chapter must be combined with the study of the relevant on-line illustrations (https://www.sagas.unifi.it/vp-433--complete-the-print-volume.html). Username and password to access these illustrations can be requested directly to the instructor.

The textbook is supplemented by the contents of the lectures (specific subjects and the iconographic repertoire enclosed in the PowerPoint presentations shown during each class; see above, Teaching methods).

For the third section of the course, the information provided in the textbook must be integrated by that provided by the following three scholarly essays:

Wijngaarden, G.J. van and Driessen, J., Political Geography of the Mycenaean Palatial Period. A Tough Nut to Crack, in Political Geographies of the Bronze Age Aegean: Proceedings of the joint Workshop of the Belgian School at Athens (EBSA) and the Netherlands Institute at Athens (NIA), May 28 to 31, 2019, G.J. van Wijngaarden and J. Driessen (eds.), Leuven - Paris - Bristol 2022, pp. 15-27.

Eder, B. and Jung, R., ‘Unus pro omnibus, omnes pro uno’: The Mycenaean Palace System, in Tradition and Innovation in the Mycenaean Palatial Polities, W. Jörg and F. Ruppenstein (eds.), Vienna 2015, pp. 113-140.

Beckman, G., Bryce, T., and Cline, E., The Ahhiyawa Texts, Atlanta 2011, pp. 1-8, 267-283.

The content of these three essays will be critically discussed with students during class.

Finally, for the most relevant subjects treated during the course, additional readings will be recommended by the instructor. These readings are not mandatory and will not be part of the final oral exam.

Indicazioni per non frequentanti

Per l’esame finale dei non frequentanti, oltre al manuale e ai tre studi scientifici citati nella sezione sulla bibliografia, si richiede lo studio del seguente volume.

D’Agata, A.L. e Girella, L. Civiltà dell’Egeo.Archeologia e società della Grecia nel III e nel II millennio a.C., Roma 2023; Capitoli: 1; 2:1, 4; 3; 4; 5; 6; 7; 8. Lo studio dei capitoli deve essere abbinato a quello delle relative immagini online (vedi codice QR a p. 6).

 

Non-attending students info

For their final exam, in addition to the above mentioned textbook and three essays (see the section on bibliography), students that do not attend classes will need to study the following book.

D’Agata, A.L. and Girella, L. Civiltà dell’Egeo. Archeologia e società della Grecia nel III e nel II millennio a.C., Roma 2023; Chapters: 1; 2:1, 4; 3; 4; 5; 6; 7; 8. The study of each chapter must be combined with the study of the relevant on-line illustrations (see QR code at p. 6).

Modalità d'esame

Esame orale sui contenuti del manuale e delle lezioni.

Assessment methods

Oral exam on the contents treated in the textbook and the lectures.

Altri riferimenti web

Pagina Moodle:

https://elearning22.humnet.unipi.it/course/view.php?id=839

 

Note

Le lezioni si terranno di mercoledì (Palazzo Carità, Aula Pao D1, ore 10:15-11:145) e giovedì (Complesso Guidotti, Aula Guid G5, ore 12:00-13:130). Il corso comincerà mercoledì 21 febbraio 2024. Nelle prime due settimane, si raccomanda di consultare l’agenda didattica e il sito del dipartimento con gli orari delle lezioni, per essere certi che non ci siano variazioni dell’ultima ora rispetto alle sedi indicate.    

Commissione d’esame: Dott. Salvatore Vitale (presidente), Prof. Giampaolo Graziadio e Dott.ssa Francesca Nani (membri).

Commissione supplente: Prof. Giampaolo Graziadio (presidente), Prof.ssa Anna Anguissola e Dott. Angiolo Querci (membri).

Notes

Classes will occur on Wednesdays (Palazzo Carità, Aula Pao D1, 10:15 to 11:145 am) and Thursdays (Complesso Guidotti, Aula Guid G5, 12:00 to 13:30 pm). The course will begin on Wednesday February 21, 2024. During the first two weeks, students are recommended to monitor their “agenda didattica” and the Department website, in case of last minute changes to the places indicated above.

Examination committee: Dr. Salvatore Vitale (president); Prof. Giampaolo Graziadio and Ms. Francesca Nani (members).

Alternate examination committee: Prof. Giampaolo Graziadio (president); Prof. Anna Anguissola and Dr. Angiolo Querci (members).

Ultimo aggiornamento 17/02/2024 16:39